Le cause che rendono poco vivibili gli ambienti interni - Saint-Gobain Italia - Life Upgrade Skip to content
Dai spazio solo ai suoni che ami.

Le cause che rendono poco vivibili gli ambienti interni

Comfort acustico significa godere di ambienti che bloccano i rumori indesiderati provenienti dall’esterno o dagli ambienti vicini, e che garantiscono un ridotto tempo di riverbero in modo da migliorare l’intelligibilità (decifrabilità) del parlato all’interno di un edificio e da far risaltare all’orecchio solo ciò che si vuole ascoltare.

Il frastuono generato dai mezzi di trasporto in città e le attività quotidiane di chi vive le abitazioni contribuisce a creare effetti indesiderati sulla salute. Malattie cardiovascolari, pressione alta, mal di testa e disturbi del sonno sono solo alcuni dei disagi provocati dall’inquinamento acustico.

Ad esempio, migliorare il comfort acustico in scuole e uffici produce benefici sulla concentrazione e sulla comunicazione interpersonale, meno incline a fraintendimenti. Allo stesso modo, una buona acustica negli ospedali riduce lo stress, i pazienti guariscono più in fretta e il lavoro del personale sanitario è, di conseguenza, semplificato. In casa poi, proteggersi dai rumori significa creare un ambiente riservato e percepito come più sicuro.

Come si propagano i suoni attraverso le pareti e cosa fare per migliorare il comfort acustico.

Il comfort acustico all’interno di un edificio dipende dalle caratteristiche del suo involucro, cioè dall’isolamento delle pareti esterne e dalla capacità che hanno di “bloccare” i suoni. Sappiamo che le onde sonore si propagano attraverso la materia e l’aria è la loro cassa di risonanza. Alcune pareti infatti, in assenza di pannelli isolanti, possono fungere da amplificatore di certi rumori. Tanto da percepirli più forte di quanto siano in realtà.

Invece, quando incontrano un materiale diverso solo la minima parte si esse viene trasmessa, la restante viene riflessa o assorbita. L’obiettivo di tutti i materiali fonoisolanti e fonoassorbenti è proprio quello di limitare la propagazione delle onde sonore sia dall’esterno verso l’interno e viceversa, sia tra gli ambienti interni.

Saint-Gobain offre una vasta gamma di soluzioni per migliorare il comfort acustico, attraverso l’isolamento e l’assorbimento delle onde sonore:

  • Vetrate isolanti per serramenti e facciate continue, materiali isolanti per le pareti opache e altre soluzioni, che bloccano la trasmissione dei rumori provenienti dall’esterno dell’edificio, riflettendoli.
  • Controsoffitti acustici e isole fonoassorbenti da installare sia a soffitto sia a parete, per ridurre i tempi di riverbero e migliorare l’intelligibilità (decifrabilità) del parlato all’interno di un edificio.

I prodotti Saint-Gobain che assicurano il comfort acustico

Ecco alcune delle soluzioni per l’isolamento acustico di Saint-Gobain Italia:

Webertherm robusto universal e Isover Clima34 G3

Sistema a cappotto per l’isolamento della facciata, dalle ottime prestazioni termiche e acustiche. A differenza degli altri sistemi tradizionali, consente di adottare ogni tipo di finitura, concedendo quindi la massima libertà estetica.

Isover T-70 e Isover T-100

Soluzioni in lana minerale ideali per i tetti in legno, ad elevate prestazioni di isolamento termico, isolamento acustico e di protezione dal fuoco, sostenibili dal punto di vista ambientale e della salute.

Gyproc Habito Forte e Isover PAR 4+

Pareti divisorie composte da innovative lastre in cartongesso e isolante in lana di vetro italiana 4+, che offrono eccellente capacità di carico e resistenza agli urti, oltre a garantire uno straordinario comfort acustico.

Isover Climaver

Una gamma di condotte autoportanti e preisolate ottime per la costruzione di sistemi d’areazione perché garantiscono isolamento termico ed acustico, oltre che un’eccellente reazione al fuoco. Ogni prodotto della gamma è rivolto ad una tipologia di applicazione con una specifica esigenza.

Isover Arena

Un’ampia gamma di pannelli in lana minerale per le pareti interne e le contropareti, ad elevate prestazioni di isolamento termico, acustico e di protezione dal fuoco, sostenibili dal punto di vista ambientale e della salute.

Eurocoustic Tonga®

Un’ampia gamma di controsoffitti ispezionabili in lana di roccia. Apprezzati per le qualità di assorbimento acustico e caratterizzati da un forte impatto estetico grazie all’ampia offerta di decori e colori disponibili.

Ecophon Akusto™ One SQ

Pannelli fonoassorbenti in diversi formati e colori. Il sistema offre la possibilità di installare i pannelli anche a parete, per aumentare l’assorbimento acustico in un ambiente. Il pannello è realizzato in lana di vetro ad alta densità per garantire il massimo assorbimento dei suoni.

Tutti i vantaggi di installare un sistema Saint-Gobain:

  • FONOISOLAMENTO
  • ASSORBIMENTO ACUSTICO
  • REAZIONE AL FUOCO
  • ISOLAMENTO TERMICO
  • PRODOTTO SOSTENIBILE
  • INSTALLAZIONE FACILE E VELOCE
  • FACILITÀ DI PULIZIA
  • NON PROLIFERAZIONE DI MUFFE E BATTERI

I materiali del comfort acustico

All’interno dei pannelli fonoassorbenti possono essere presenti diverse tipologie di materiali che assolvono il compito di assorbire le onde sonore.

Lana di vetro e lana di roccia

Si tratta pannelli realizzati a partire da sottilissimi filamenti derivati dal vetro, oppure dalla roccia, che sfruttano l’assorbimento per porosità.  In altre parole, la dissipazione in calore grazie alla loro struttura chimica. I pannelli realizzati con questo tipo di materiale, sono leggeri e adatti ad ogni tipo di situazione.

Poliuretano espanso e altri materiali

Il Poliuretano espanso può essere liscio, forato oppure a struttura piramidale a seconda degli utilizzi. Altri materiali espansi -oltre al poliuretano- sono la melammina, la vermiculite, la perlite, l’argilla, il polietilene e il polistirene (che è il polistirolo); le caratteristiche sono simili al tipo più diffuso, cambia la possibilità di espansione che rende i singoli materiali adatti a tipi di necessità differenti. Le proprietà acustiche sono comunque nettamente inferiori rispetto agli isolanti in fibra minerale, quindi sia in lana di vetro sia in lana di roccia.