Idropittura per pareti e ambiente - Saint-Gobain Italia - Life Upgrade Skip to content

I superpoteri delle idropitture: tinteggiare e sanificare le pareti.

L’idropittura è un prodotto che presenta molti tipi e caratteristiche diverse tra loro. Questa ampia diversità fa della pittura ad acqua un prodotto funzionale per tutti gli ambienti domestici, in quanto riesce a donare un tocco di originalità.

Ecco un elenco dei principali vantaggi e delle modalità di applicazione.

Cos’è un’idropittura

L’idropittura è un prodotto verniciante a base acqua adatte per decorare svariati tipi di supporto, nuovi ed esistenti, in ambienti pubblici e privati. La caratteristica principale della pittura ad acqua è la proprietà di mascherare il supporto, modificandone di fatto l’estetica. Questo è dovuto alla presenza di pigmenti e cariche, oltre alle resine, contenute all’interno dei prodotti.

Alcuni tipi di idropittura offrono vantaggi legati alla possibilità di impiego anche in ambienti umidi (idropitture traspiranti); la loro elevata traspirabilità garantisce un corretto ciclo di umidità in ogni ambiente. Altre soluzioni come l’idropittura lavabili, risultano più resistenti all’abrasione e al lavaggio, garantendo comunque una buona traspirabilità; questo fa sì che risultino anche smacchiabili, mantenendo inalterata la colorazione originale.

Principali caratteristiche dell’idropittura

Esistono diverse tipologie di idropittura con formulazioni differenti in base al tipo di necessità e finitura desiderata. La scelta parte da prodotti più semplici (tempere) passando per quelli più performanti come le idropitture traspirantisemilavabili e lavabili, fino a prodotti più tecnici.

Anche il tipo di finitura può variare, opaca o semiopaca, di colore bianco o molteplici sfumature, grazie all’aggiunta di pigmenti di natura organica ed inorganica.

Le idropitture Saint-Gobain

Saint-Gobain Weber propone una gamma di idropitture per interni dalle svariate caratteristiche e usi. Traspiranti, semilavabili, lavabili, resistenti a muffe e funghi, sanificanti, specifiche per cartongesso, prodotti alla calce idraulica naturale, smalti e rivestimenti plastici murali.

Qualunque sia l’esposizione della tua casa e lo spazio che vuoi rendere confortevole, qualunque sia il supporto da pitturare e le problematiche da risolvere, puoi trovare nella gamma di pittura ad acqua murali weberdeko, il prodotto più idoneo.

Weberdeko e le varie tipologie

Generalmente, la pittura ad acqua weberdeko è applicabile su tutti i supporti (intonaci a calce/cemento, gesso, calcestruzzo) sia per ambienti nuovi che per ritinteggiature. Ambienti interni umidi, come lavanderie e cantine, richiedono una idropittura traspirante e resistente alla formazione di muffe e funghi, come weberdeko active.

Poi, ci sono particolari idropitture studiate appositamente per supporti specifici, quale il cartongesso. È il caso di weberdeko gypsum, idropittura lavabile per interni con effetto uniformante, che consente un significativo mascheramento dei punti di giunzione dei pannelli.

Le idropitture della gamma weberdeko sono certificate in classe A+. Si tratta del grado massimo nella scala di valutazione, secondo il modello francese che identifica i prodotti a bassa emissione di VOC.

Weberdeko e le varie tipologie

I VOC (composti organici volatili) sono composti chimici in grado di evaporare facilmente a temperatura ambiente. Nei luoghi chiusi sono sempre presenti in quanto possono essere emessi da una gran quantità di prodotti. Molti di questi composti possono avere effetti negativi sulla salute dell’uomo. In particolare per le persone più vulnerabili, come bambini, anziani e malati. Pertanto, purificare gli ambienti nei quali viviamo è un importante obiettivo per riqualificare le costruzioni e per rendere l’ambiente più salubre e confortevole.

Costruire nel rispetto dell’ambiente e della nostra salute, passa attraverso l’innovazione. Questa a sua volta è il frutto della ricerca di nuove materie primi e formulazioni che impattino il meno possibile sull’ambiente che ci circonda e sul nostro benessere fisico. La chiave per costruire un futuro sostenibile.

Idropittura purificante per ambienti interni

Con queste premesse Saint-Gobain Weber, pronta a mettersi in gioco con nuove e avanzate formulazioni, ha creato weberdeko pure. Si tratta di una idropittura antimuffa purificante per interni, resistente a muffe e funghi che possiede una tecnologia innovativa. Infatti, questa pittura ad acqua è capace di catturare e neutralizzare i principali inquinanti all’interno degli edifici, quali formaldeide e altre aldeidi pericolose.

In particolare, il valore aggiunto di questa idropittura è quello di abbattere oltre l’80% della formaldeide. Infatti, essa costituisce il principale VOC presente negli ambienti indoor, purificando l’aria interna per una efficacia che dura diversi anni. Questa certificazione è solo una delle ultime innovazioni apportate al prodotto, la scheda tecnica dell’idropittura per interni weberdeko pure è scaricabile qui.

Idropittura purificante per ambienti interni

L’idropittura weberdeko pure si applica tramite pennello, rullo o airless (sistema che permette la messa in opera dei materiali esercitando una pressione sul fluido). Può essere adoperata su sottofondi stagionati o di nuova fattura. Però, in questi casi bisogna prevedere un’opportuna pulizia preliminare per eliminare adeguatamente polveri, muffe e vecchie pitture acriliche. weberdeko pure è disponibile in secchi da 14 e 5 litri, anche per la tinteggiatura di piccoli spazi.

Tuttavia, la prima operazione da fare, sia per i principianti che per gli esperti, è quella di preparare la stanza. Di fondamentale importanza, dunque, è la protezione dell’ambiente nel quale occorre tinteggiare le pareti. Bisogna ricordarsi di coprire bene:

  • i pavimenti, in qualsiasi materiale essi siano realizzati;
  • le prese elettriche;
  • i battiscopa;
  • gli stipiti delle porte;
  • i mobili.

Per ottimizzare i tempi, questi ultimi possono essere collocati al entro della stanza. Un telo di plastica potrà essere efficace nella copertura dei mobili, preferendo per il pavimento la carta di giornale poiché il cellophane potrebbe risultare scivoloso. Per quanto riguarda le prese elettriche e gli interruttori, le placchette di rivestimento possono essere rimosse o coperte con nastro adesivo. Anche per battiscopa e stipiti di porte e finestre lo scotch di carta sarà una protezione dall’idropittura più che sufficiente.

Comfort e benessere a partire dalla casa

La salute parte dal benessere negli ambienti interni che frequentiamo quotidianamente: il luogo di lavoro e la casa. Mantenere un buon comfort abitativo significa prendersi cura di se stessi. Per contribuire a creare e mantenere ambienti di vita salubri e confortevoli, dobbiamo rispettare tre buone abitudini:

  • aerare gli edifici regolarmente;
  • scegliere materiali a basso contenuto totale di VOC, come le idropitture;
  • favorire prodotti che purificano l’aria interna.

Per richiedere informazioni o metterti in contatto con noi clicca qui!

Condividi su:
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on google
Google+

Altri articoli

Isolamento calpestio

Isolamento dal rumore da calpestio del pavimento: come ottenerlo

L’isolamento acustico degli ambienti è uno degli aspetti che contribuiscono maggiormente al comfort della propria abitazione ed è una prerogativa sempre più richiesta, soprattutto
Leggi l'articolo

Come aggiungere una presa elettrica all’impianto domestico

Ogni casa di ultima generazione non può prescindere da un impianto elettrico moderno e funzionale, capace di soddisfare ogni tipo di esigenza pratica quotidiana.
Leggi l'articolo