Ristruttura con Saint-Gobain - Saint-Gobain Italia - Life Upgrade Skip to content

Tutto ciò che devi sapere sugli incentivi fiscali previsti dal Decreto Rilancio 2020.

Ristruttura con Saint-Gobain Italia.

In cosa consiste

Il SuperBONUS 110% è il potenziamento delle detrazioni fiscali sulle spese di ristrutturazione sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 in ottica di riqualificazione dell’edificio e di riduzione del rischio sismico.

Si beneficia della detrazione fino al massimo del 110% esclusivamente attuando interventi specifici definiti trainanti, a cui è possibile associare uno o più interventi trainati purché prevedano opere agevolate e siano realizzati congiuntamente ad almeno uno degli interventi trainanti.

INTERVENTI TRAINANTI: COSA SONO.

Gli interventi trainanti sono opere di riqualificazione dell’involucro edilizio con il vincolo di apportare un miglioramento pari a due classi energetiche, oppure il conseguimento della classe più alta. Tale efficientamento dovrà essere valutato mediante l’Attestato delle Prestazioni Energetiche (APE) rilasciato da un tecnico abilitato.

Comprendono:

  • isolamento termico dell’involucro edilizio maggiore al 25% della superficie disperdente calda (pareti, solai e coperture)
  • sostituzione di impianti di climatizzazione esistenti
  • riduzione del rischio sismico

INTERVENTI TRAINATI: COSA SONO.

Gli interventi trainati sono opere di efficienza energetica previste da EcoBONUS, che devono essere eseguiti in combinazione ad uno o più interventi trainanti.

Comprendono:

  • isolamento involucro (≤ 25% della superficie disperdente calda)
  • sostituzione di finestre
  • schermature solari e chiusure oscuranti
  • sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale

Chi può beneficiarne

Per poter beneficiare del SuperBONUS, gli interventi dovranno essere effettuati da:

Persone fisiche
fuori dall’esercizio di professioni, arti o attività d’impresa

Condomini
(non include le singole unità immobiliari di cui si compongono),

Istituti autonomi case popolari
(Iacp)

Organizzazioni non lucrative di utilità sociale
(di cui all’articolo 10, del decreto legislativo n. 460/1997)

Cooperative di abitazione a proprietà indivisa
La detrazione spetta per interventi realizzati su immobili posseduti dalle cooperative stesse e assegnati in godimento ai propri soci

Associazioni e società sportive dilettantistiche
limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi

La detrazione spetta a questi soggetti solo se proprietari o detentori dell’immobile sottoposto alla ristrutturazione. La proprietà o la detenzione dovranno essere verificabili grazie a titolo idoneo presentato all’avvio dei lavori o al momento del sostenimento delle spese, se antecedente.

La detrazione non spetta ai soggetti IRES:

  • immobili delle imprese
  • uffici utilizzati per lo svolgimento della professione

Essi potranno però accedere alle agevolazioni al 110% qualora le spese riguardassero immobili dell’ambito “privatistico”. Potranno inoltre godere del beneficio al 110% per le spese con interventi sulle parti comuni in caso di edifici condominiali. In tal caso, i beneficiari potranno anche essere i proprietari di immobili strumentali alle attività di impresa .

Come utilizzare l'incentivo

Il Decreto Rilancio ha introdotto la possibilità di ricevere lo sconto in fattura o di cedere il credito d’imposta.

SCONTO IN FATTURA

Lo sconto in fattura è emesso dall’impresa incaricata dei lavori, che a sua volta recupererà l’intera cifra sotto forma di credito d’imposta in quote annuali di pari importo.

CESSIONE DEL CREDITO

È possibile cedere alle banche -o altri enti- il capitale a cui si ha diritto (inferiore o pari alla detrazione) per poter ottenere subito la liquidità e rientrare della spesa sostenuta.

In alternativa, si può fare un uso diretto della detrazione:

DETRAZIONE FISCALE

I soggetti che accedono al SuperBONUS possono utilizzare l’incentivo per detrazione fiscale, quindi tramite dichiarazione dei redditi, recuperando la cifra spesa nei successivi 5 anni.

Gli isolanti da utilizzare

Per accedere al SuperBONUS 110% è necessario progettare sistemi di isolamento termico che prevedano l’utilizzo di isolanti idonei certificati secondo i CAM, e dunque che rispettino i Criteri Ambientali Minimi entrati in vigore con il Decreto Ministeriale dell’11/10/2017.

Tutti gli isolanti Saint-Gobain Italia per l’edilizia sono conformi ai CAM, quindi possono essere impiegati negli interventi trainanti previsti dal SuperBONUS 110%, obiettivo sostenibilità ed efficienza energetica.

Le soluzioni Saint-Gobain Italia

Interventi e materiali che danno accesso al SuperBonus 110%.

Approfondiamo tutte le soluzioni offerte da Saint-Gobain per il SuperBONUS 110% o altre detrazioni.

Detrazione
Isolamento termico di pareti perimetrali e coperture
UNITÀ IMMOBILIARE UNIFAMILIARE
110%
Isolamento termico di facciate e coperture – CONDOMÌNI
110% Edifici da 2 a 8 unità immobiliari
110% Edifici con più di 8 unità immobiliari
Ripartizione recupero fiscale
Isolamento termico di facciate e coperture
UNITÀ IMMOBILIARE UNIFAMILIARE
5 anni
Isolamento termico di facciate e coperture – CONDOMÌNI
5 anni
5 anni
Importo massimo detraibile
Isolamento termico di facciate e coperture
UNITÀ IMMOBILIARE UNIFAMILIARE
€ 50.000
Isolamento termico di facciate e coperture – CONDOMÌNI
€ 40.000 per singola unità immobiliari
€ 30.000 per singola unità immobiliari
DetrazioneRipartizione recupero fiscaleImporto massimo detraibile
Isolamento termico di pareti perimetrali e coperture
UNITÀ IMMOBILIARE UNIFAMILIARE
110%5 anni€ 50.000
Isolamento termico di facciate e coperture – CONDOMÌNI
110% Edifici da 2 a 8 unità immobiliari5 anni€ 40.000 per singola unità immobiliari
110% Edifici con più di 8 unità immobiliari5 anni€ 30.000 per singola unità immobiliari

I PRINCIPALI INTERVENTI CON I MATERIALI SAINT-GOBAIN

1. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’esterno | OPACO

1a – Isolamento a cappotto

Sistema webertherm comfort G3

1b – Isolamento termico per rivestimenti pesanti e altre finiture

Sistema webertherm robusto universal

 
1c – Parete perimetrale a secco
 
1d – Facciate ventilate

2. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’esterno | TRASPARENTE

Chiusure in vetro verticali (pareti) e orizzontali (tetti).

>
Serramenti in varie tipologie (PVC, Legno, Alluminio ecc.) realizzati dalla rete del Saint-Gobain Windows Expert, con vetrate isolanti SGG CLIMAT dalle elevate performance, grazie ai prodotti:

3. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’interno

Isolamento in intercapedine: insufflaggio nell’intercapedine di pareti a cassa vuota di lana di vetro in fiocchi Isover InsulSafe 33 (sp. isolante in intercapedine circa 60mm).

Se l’intercapedine non ha uno spessore sufficiente, è opportuno abbinare una controparete interna Gyproc HF 3.2

4. Isolamento termo-acustico e impermeabilizzazione copertura – dall’esterno

Copertura piana.

5. Isolamento termo-acustico copertura – dall’interno

5a – Isolamento in intercapedine di solaio non abitabile tramite:

Insufflaggio in solai sottotetto di lana di vetro in fiocchi Isover InsulSafe33.

oppure:
Isolanti in lana minerale arrotolati:

5b – Controsoffitto interno sotto copertura

6. Isolamento termo-acustico – dall’esterno

Copertura a falda

Elevatissimo isolamento termico e acustico di copertura a falda in legno con isolanti in lana minerale Isover T-70 o Isover T-100

7. Messa in sicurezza degli elementi non strutturali

Presidio sismico anti sfondellamento/ribaltamento.

8. Consolidamento e rinforzo strutturale edifici in muratura

Placcaggio armato.
Detrazione*
Sostituzione serramenti e vetrate – EDIFICI ESISTENTI
50%
Riqualificazione energetica globale – EDIFICI ESISTENTI
65%
Isolamento dell’involucro edilizio – UNITÀ IMMOBILIARE
65%
Isolamento dell’involucro edilizio – CONDOMÌNI
65-70-75% a seconda dell’intervento
*Se tali interventi sono eseguiti congiuntamente ad un intervento trainante la detrazione può essere fino al 110%.
Ripartizione recupero fiscale
Sostituzione serramenti e vetrate – EDIFICI ESISTENTI
10 anni
Riqualificazione energetica globale – EDIFICI ESISTENTI
10 anni
Isolamento dell’involucro edilizio – UNITÀ IMMOBILIARE
10 anni
Isolamento dell’involucro edilizio – CONDOMÌNI
10 anni
Importo massimo detraibile
Sostituzione serramenti e vetrate – EDIFICI ESISTENTI
€ 60.000
Riqualificazione energetica globale – EDIFICI ESISTENTI
€ 100.000
Isolamento dell’involucro edilizio – UNITÀ IMMOBILIARE
€ 60.000
Isolamento dell’involucro edilizio – CONDOMÌNI
€ 40.000 per singola unità imm.
Detrazione*Ripartizione recupero fiscaleImporto massimo detraibile
Sostituzione serramenti e vetrate – EDIFICI ESISTENTI
50%10 anni€ 60.000
Riqualificazione energetica globale – EDIFICI ESISTENTI
65%10 anni€ 100.000
Isolamento dell’involucro edilizio – UNITÀ IMMOBILIARE
65%10 anni€ 60.000
Isolamento dell’involucro edilizio – CONDOMÌNI
65-70-75% a seconda dell’intervento10 anni€ 40.000 per singola unità imm.
*Se tali interventi sono eseguiti congiuntamente ad un intervento trainante la detrazione può essere fino al 110%.

I PRINCIPALI INTERVENTI CON I MATERIALI SAINT-GOBAIN

1. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’esterno | OPACO

1a – Isolamento a cappotto

Sistema webertherm comfort G3

1b – Isolamento termico per rivestimenti pesanti e altre finiture

Sistema webertherm robusto universal

 
1c – Parete perimetrale a secco
 
1d – Facciate ventilate

2. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’esterno | TRASPARENTE

Chiusure in vetro verticali (pareti) e orizzontali (tetti).

Serramenti in varie tipologie (PVC, Legno, Alluminio ecc.) realizzati dalla rete del Saint-Gobain Windows Expert, con vetrate isolanti SGG CLIMAT dalle elevate performance, grazie ai prodotti:

  • SGG PLANITHERM Infinity
  • SGG PLANITHERM Clear 1.0

3. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’interno


Isolamento in intercapedine: insufflaggio nell’intercapedine di pareti a cassa vuota di lana di vetro in fiocchi Isover InsulSafe 33 (sp. isolante in intercapedine circa 60mm).

Se l’intercapedine non ha uno spessore sufficiente, è opportuno abbinare una controparete interna Gyproc HF 3.2

4. Isolamento termo-acustico e impermeabilizzazione copertura – dall’esterno

Copertura piana.

5. Isolamento termo-acustico copertura – dall’interno

5a – Isolamento in intercapedine di solaio non abitabile tramite:

Insufflaggio in solai sottotetto di lana di vetro in fiocchi Isover InsulSafe33.

oppure:
Isolanti in lana minerale arrotolati:

5b – Controsoffitto interno sotto copertura

6. Isolamento termo-acustico – dall’esterno

Copertura a falda

Elevatissimo isolamento termico e acustico di copertura a falda in legno con isolanti in lana minerale Isover T-70 o Isover T-100

Detrazione*
Riduzione rischio sismico senza variazioni di classe di rischio (zona 1, 2, 3)
da 50% a 110%%
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 1 classe di rischio
da 70% a 110% singole unità imm.
da 75% a 110% condomini parti comuni
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 2 classe di rischio
da 80% a 110% singole unità imm.
da 85% a 110% condomini parti comuni
*È prevista l’elevazione al 110% per gli interventi antisismici inclusi nell’art.119 L.77/2020 di conversione a “Decreto Rilancio”.
Ripartizione recupero fiscale
Riduzione rischio sismico senza variazioni di classe di rischio (zona 1, 2, 3)
5 anni
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 1 classe di rischio
5 anni
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 2 classe di rischio
5 anni
Importo massimo detraibile
Riduzione rischio sismico senza variazioni di classe di rischio (zona 1, 2, 3)
96.000 €/U.I.
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 1 classe di rischio
96.000 €/U.I.
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 2 classe di rischio
96.000 €/U.I.
Detrazione* Ripartizione recupero fiscale Importo massimo detraibile
Riduzione rischio sismico senza variazioni di classe di rischio (zona 1, 2, 3)
da 50% a 110% 5 anni 96.000 €/U.I.
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 1 classe di rischio
da 70% a 110% singole unità immobiliare 5 anni 96.000 €/U.I.
da 75% a 110% condomini parti comuni
Riduzione rischio sismico (zona 1, 2, 3) – miglioramento di 2 classe di rischio
da 80% a 110% singole unità immobiliare 5 anni 96.000 €/U.I.
da 85% a 110% condomini parti comuni
*È prevista l’elevazione al 110% per gli interventi antisismici inclusi nell’art.119 L.77/2020 di conversione a “Decreto Rilancio”.

I PRINCIPALI INTERVENTI CON I MATERIALI SAINT-GOBAIN

1. Messa in sicurezza degli elementi non strutturali

Presidio sismico anti sfondellamento/ribaltamento.

2.Consolidamento e rinforzo strutturale edifici in muratura

Placcaggio armato.
Detrazione
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3).
1 classe di rischio.
80%
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3)
2 classi di rischio.
85%
Ripartizione recupero fiscale
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3).
1 classe di rischio.
10 anni
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3).
2 classi di rischio.
10 anni
Importo massimo detraibile
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3).
1 classe di rischio.
€ 136.000 per unità imm.
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3).
2 classi di rischio.
€ 136.000 per unità imm.
Detrazione Ripartizione recupero fiscale Importo massimo detraibile
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3).
1 classe di rischio.
80% 10 anni € 136.000 per unità immobiliare
Interventi combinati per riqualificazione energetica e antisismici su edifici condominiali (zona 1, 2, 3).
2 classi di rischio.
85% 10 anni € 136.000 per unità immobiliare
Detrazione
Interventi di ristrutturazione edilizia su singole unità abitative e parti di condomìni
50%
36%
Ripartizione recupero fiscale
Interventi di ristrutturazione edilizia su singole unità abitative e parti di condomìni
10 anni
10 anni
Importo massimo detraibile
Interventi di ristrutturazione edilizia su singole unità abitative e parti di condomìni
€ 96.000
€ 48.000
DetrazioneRipartizione recupero fiscaleImporto massimo detraibile
Interventi di ristrutturazione edilizia su singole unità abitative e parti di condomìni
50%10 anni€ 96.000
36%10 anni€ 48.000

I PRINCIPALI INTERVENTI CON I MATERIALI SAINT-GOBAIN

1. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’esterno | OPACO

1a – Isolamento a cappotto

Sistema webertherm comfort G3

1b – Isolamento termico per rivestimenti pesanti e altre finiture

Sistema webertherm robusto universal

 
1c – Parete perimetrale a secco
 
1d – Facciate ventilate

2. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’esterno | TRASPARENTE

Chiusure in vetro verticali (pareti) e orizzontali (tetti).

>
Serramenti in varie tipologie (PVC, Legno, Alluminio ecc.) realizzati dalla rete del Saint-Gobain Windows Expert, con vetrate isolanti SGG CLIMAT dalle elevate performance, grazie ai prodotti:

3. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’interno

Isolamento in intercapedine: insufflaggio nell’intercapedine di pareti a cassa vuota di lana di vetro in fiocchi Isover InsulSafe 33 (sp. isolante in intercapedine circa 60mm).

Se l’intercapedine non ha uno spessore sufficiente, è opportuno abbinare una controparete interna Gyproc HF 3.2

4. Isolamento termo-acustico e impermeabilizzazione copertura – dall’esterno

Copertura piana.

5. Isolamento termo-acustico copertura – dall’interno

5a – Isolamento in intercapedine di solaio non abitabile tramite:

Insufflaggio in solai sottotetto di lana di vetro in fiocchi Isover InsulSafe33.

oppure:
Isolanti in lana minerale arrotolati:

5b – Controsoffitto interno sotto copertura

6. Isolamento termo-acustico – dall’esterno

Copertura a falda

Elevatissimo isolamento termico e acustico di copertura a falda in legno con isolanti in lana minerale Isover T-70 o Isover T-100

7. Impermeabilizzazioni

  • 7a – Balconi e terrazze
  • 7b – Solaio esterno sopra piano interrato
  • 7c – Copertura a falda

8. Parete divisorie interne

  • 8a – A secco
  • 8b – Tradizionali con isolamento in intercapedine
  • 8c – Pareti divisorie in vetro

9. Impianti VMC

Condotte di ventilazione.

10. Messa in sicurezza degli elementi non strutturali

Presidio sismico anti sfondellamento/ribaltamento.

11. Consolidamento e rinforzo strutturale edifici in muratura

Placcaggio armato.

12. Ripristino, risanamento e decorazione della facciata

12a – Ripristino e decorazione degli elementi strutturali e non di facciata.
12b – Decorazione e protezione della facciata.
12c – Risanamento murature umide e decorazione.
12d – Rifacimento parapetti.

Parapetti in vetro a marchio Saint-Gobain Logli Massimo, gamma Defender e fissaggi puntuali.

13. Risanamento murature umide interne

 
Detrazione
Interventi per il recupero e restauro della facciata esterna di edifici
90%
Ripartizione recupero fiscale
Interventi per il recupero e restauro della facciata esterna di edifici
10 anni
Importo massimo detraibile
Interventi per il recupero e restauro della facciata esterna di edifici
Nessuna limitazione
Detrazione Ripartizione recupero fiscale Importo massimo detraibile
Interventi per il recupero e restauro della facciata esterna di edifici
90% 10 anni Nessuna limitazione

I PRINCIPALI INTERVENTI CON I MATERIALI SAINT-GOBAIN

1. Isolamento termo-acustico perimetrale dall’esterno | OPACO

1a – Isolamento a cappotto
Sistema webertherm comfort G3
1b – Isolamento termico per rivestimenti pesanti e altre finiture
Sistema webertherm robusto universal
1c – Parete perimetrale a secco
1d – Facciate ventilate

2. Ripristino, risanamento e decorazione della facciata

2a – Ripristino e decorazione degli elementi strutturali e non di facciata.
2b – Decorazione e protezione della facciata.
2c – Risanamento murature umide e decorazione.
2d – Rifacimento parapetti.
Parapetti in vetro a marchio Saint-Gobain Logli Massimo, gamma Defender e fissaggi puntuali.

Vuoi usufruire degli incentivi ma non sai da dove partire?

Scarica le Guide Saint-Gobain Italia per scoprire tutti gli interventi che rientrano nei Bonus. Ti diciamo anche chi può beneficiarne e come.

Hai bisogno di effettuare un intervento fotovoltaico?

Consulta il sito del nostro partner SMA Italia o contatta direttamente un installatore specializzato.

Hai ancora dubbi?

Qui trovi le risposte alle domande più frequenti sul SuperBONUS 110%.

Hai bisogno di più informazioni?

Compila il form per ricevere la tua consulenza gratuita personalizzata.