#FaiConIMakers: creare un nuovo punto presa con Seby Torrisi - Saint-Gobain Italia - Life Upgrade Skip to content

#FaiConIMakers: come creare un nuovo punto presa con Seby Torrisi

Fai con i makers”, il nuovo format lanciato da Saint-Gobain Italia in collaborazione con i maggiori influencer del mondo del fai da te, presenta il nuovo tutorial di Seby Torrisi: una guida dettagliata che illustra passo per passo gli interventi necessari per la creazione di un nuovo punto presa per la casa, con il supporto dei prodotti Saint-Gobain Italia a marchio Weber.

Chi è Seby Torrisi

Dopo aver studiato Ingegneria informatica, ed essersi pagato gli studi universitari facendo l’elettricista, Sebastiano “Seby” Torrisi è diventato un professionista del settore del design lapideo ma coltiva la sua grande passione per l’informatica, la meccanica e il fai da te elettrico (sia di base sia soft industriale), creando tutorial destinati alla condivisione su YouTube. Sul suo canale “Seby Torrisi Creative Solutions”, che vanta una community di oltre 80.000 iscritti, ha pubblicato più di 400 video, in grado di generare più di 13 milioni di visualizzazioni. Realizza le proprie creazioni, condivise anche sui social, all’interno di un’officina ricavata in garage, una location dalle dimensioni contenute – circa 15 m2 – dove tutto ciò che serve è a portata di mano.

Il progetto: creare un nuovo punto presa

Nel primo dei tutorial realizzati in collaborazione con Saint-Gobain Italia, Seby Torrisi illustra quali sono i passaggi necessari per creare un nuovo punto presa. In particolare, il maker catanese installerà una nuova presa nella parete di un sottoscala a casa dei genitori, sfruttando una cassetta di derivazione che si trova lungo la parete interna della muratura.

Il primo step per la realizzazione della nuova linea, lunga circa 50 cm, è individuare il punto di installazione della presa, segnando la posizione della scatolina sulla parete con una matita. Fatto ciò, Seby Torrisi procede con le altre fasi dell’intervento:

  • Creare il vano in cui verrà collocata la scatola della presa e passato il corrugato, rompendo l’intonaco e la tavella lungo la traccia disegnata in precedenza;
  • Impastare la malta rapida per fissare la scatolina all’interno della parete; il riempimento del vano deve essere al di sotto dello spessore dell’intonaco, così da consentire un’adeguata rifinitura;
  • Passare il tubo corrugato tra la scatolina della presa e la scatola di derivazione;
  • Quando la malta di fissaggio sarà asciutta, rifinire il vano con l’intonaco e, quando quest’ultimo si sarà asciugato, procedere con la carteggiatura, per dare uniformità alla superficie;
  • Infine, applicare uno strato di primer prima di dipingere la parete con due mani di pittura lavabile.

Esaurita la parte edilizia dell’intervento, Seby Torrisi si occupa del passaggio dei fili. Per elettrificare il nuovo punto presa utilizza una linea da 2,5 mm2 da tre cavi (neutro, fase e polo di terra), procedendo in questo modo:

  • Inserire la sonda nella scatolina e rimorchiare i fili;
  • Tagliare i tre cavi lasciando circa 10 cm dal filo parete;
  • Connettere i tre fili alla morsettiera del frutto, già montato all’interno dell’apposito supporto;
  • Staccare l’alimentazione dell’impianto elettrico;
  • Fissare la presa alla scatolina e collegare i fili nella scatola di derivazione.

Il supporto di Saint-Gobain Italia

Per la realizzazione di questo tutorial, Seby Torrisi ha utilizzato diversi prodotti Saint-Gobain Italia a marchio Weber. Nello specifico, il maker siciliano ha fissato la scatolina della presa elettrica con la malta rapida webertec presarapida, per poi rifinire i margini con la malta webermix pratico. Il passaggio successivo, la rasatura, è stato realizzato impiegando webercem RasaZero, un rasante cementizio liscio adatto ad intonaci di vario genere; anche per gli interventi finali di tinteggiatura, Seby Torrisi ha fatto ricorso a due prodotti a marchio Weber: il primer weberprim RA13 per la preparazione delle superfici e weberdeko extra, un’idropittura traspirante lavabile per interni.

Per richiedere informazioni o metterti in contatto con noi clicca qui!

Condividi su:
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on google
Google+

Altri articoli

inquinamento acustico

Come ridurre l’inquinamento acustico in casa

Quando si parla di comfort domestico, ci si riferisce genericamente a tutte quelle prerogative – strutturali e non – che contribuiscono a migliorare la
Leggi l'articolo
manifesto saint-gobain

Life Upgrade: il nostro mantra.

Siamo la famiglia Saint-Gobain Italia e crediamo nell’unità e nella passione, ingredienti fondamentali per fare bene il nostro lavoro. Crediamo nella storia, nelle nuove
Leggi l'articolo